giovedì 28 maggio 2009

vicini di ieri, vicini di oggi

I vicini di casa sono sempre un' incognita. Ti deve andare di culo, non c' è niente da fare.

Ho già capito che nella nuova casa ho delle vicine rompicoglioni. Cioè, se mi vedi che faccio avanti e indietro 425 volte con 315 sacchetti e me ne cade uno, non puoi fermarmi scocciata e dirmi "Ho sentito un rumore". Mavààààà??? Hai sentito un rumore??? Scusa, eh? Se vuoi domani quando torno dal lavoro anzichè continuare con il trasloco m' impicco direttamente sulla palma che c' è in mezzo al cortile ( è piccola, ma sono piccola anche io quindi sotto ci starei ... ), così sei felice, brutta frustrata.
.
Se poi una sera - dico, una - arrivo alle 10 con un amico che tra poco sarà nominato santo ( non prima beato, no, santo subito, come Papa Giovanni Paolo II ) con tanto di letto smontato, mobile del "soggiorno", lavatrice e altro ancora, il tutto legato con le cinghie e caricato su un carrello che normalmente serve a trasportare moto e in 1/2ora riusciamo a scaricare tutto ( ehmmmm, riesce, perchè io nel frattempo ero in casa a fare il letto per mio figlio ) ... se vedi tutto questo, dico, no, non puoi chiamare subito l' amministratore, il proprietario di casa, l' agenzia immobiliare e il sindaco del paese per segnalare che ho fatto rumore.
Forse queste simpaticissime vicine di casa pensano che noi ci siamo divertiti, dopo una giornata di lavoro, con il cassettino della lavatrice che per strada continuava ad aprirsi e io già me lo immaginavo spiaccicato sul parabrezza del tipo che disgraziatamente si trovava dietro di noi.
Insomma, ho il destino segnato. 100 a 1 che ci litigo subito.
.
E' anche vero che io ero abituata bene e ieri, ripassando dalla mia vecchia casa, ho trovato tutta la disponibilità che mi aspettavo dalle persone che avevo accanto fino a poco tempo fa. Persone che non si fanno problemi se devono scendere dopo 10 minuti a spostare la macchina perchè il famoso carrello porta moto è piazzato in mezzo al cortile, persone che si affacciano dal balconcino delle scale con le tette al vento solo per dirmi ciao ( ?!? ), persone che mi aiutano a sdrammatizzare quando mi vedono alle 9 di sera ancora sui miei tacchi 12 a fare il trasloco.
.
Persone che non vogliono apparire su questo blog, ma io le metto lo stesso, perchè tanto non si vedono nemmeno. Ma una traccia loro qua ci deve essere. Per forza.
Sapete che siete SEMPRE nel mio cuore, vero?



15 commenti:

cinzia ha detto...

Cavoli... comincia bene la vita nella nuova casa.... aiuto.... mamam mia certa gente sembra li pronta ad aspettare il minimo rumore per poter rompere le 00....
Armati di pazineza Paola....

My ha detto...

paola toglimi una curiosità altrimenti muoio :-D

10 min fa ero qui sul tuo blog che leggevo questo bel post, pensavo se commentare o no.
ma come spesso capita quando mi emozionano troppo non sapevo che dire e me ne sono andata in silenzio.

dopo pochi minuti vedo il tuo commento da me.

ma tu lo sapevi che ero qui?!?!?!?!
mi capita spesso sta cosa, ma è una combinazione o lo sapevi???
io ci sono venuta dai miei feed!

PaolaFrancy ha detto...

@cinzia: sì, guarda, se il buon giorno si vede dal mattino ...
@my: mi credi se ti dico che raramente rispondo ai commenti che mi fanno e che stavolta sono entrata per rispondere a cinzia e ho trovato anche il tuo commento? penso sia stato in diretta perchè sul blog non vedevo che i commenti erano due ...e non sapevo che eri quiiiii!!!!!!!! ( sono troppo impedita per arrivare a capire queste cose )
comunque, d' ora in poi a chi mi dice che i blog sono una stronzata, che non ci si può conoscere via internet, che ... le coincidenze nella vita non esistono ... lo prendo a sberle. spero sia una delle mie nuove vicine, così ho anche la scusa.

io vengo spesso a leggerti, ma forse non avevo mai commentato ...
che belle queste coincidenze mammesche ... !

My ha detto...

guarda è pazzesco.
mi capita spessissimo sta cosa.
sono su un blog, non dico niente (a volte solo perchè sto lavorando e non ho tempo) e poi mi trovo la stessa persona sul mio.

anch'io ti leggo da un pò, un bacio

Denise ha detto...

Prevedo una nuova strage di Erba

PaolaFrancy ha detto...

@denise: ehm ... speriamo di non arrivare a quei livelli ... nel frattempo io mi barrico in casa ...!

Silvia - Mamma Imperfetta ha detto...

Mi sono emozionata!
Chissà che pianto si faranno queste persone speciali su questo post? Ti leggono?
Porta una bella torta ai nuovi simpatici vicini...meglio non inimicarseli che sennò si passa una vita d'inferno!

PaolaFrancy ha detto...

@silvia: sì, mi leggono. Per i vicini, sì, mi sa che tenterò di prenderli per la gola!

Snezana ha detto...

Pensa qui da me una nostra vicina,che noi in codice chiamiamo "doganiera",ci conta pure quante buste di mondezza abbiamo buttato!

Rox ha detto...

Oh cavoli!!i vicini rompi 00 noooooooooooooo!!'altro giorno ti ho lasciato un commento lunghissimo,ma poi mi sono accorta che non me o aveva salvato,oggi starò più attenta!!Cmq per adesso sono stata sempre fortunata con i vicini e loro con noi...ma ho idea che se dovessi cambiare una terza volta,sapendo cosa mi aspetto,o meglio chi mi aspetta...saranno doloriiiiii,tanta comprensione,Roxx

caia coconi ha detto...

si, è una questione di culo.
ma non la prendere male, magari le streghe frustrate erano prevenute perché molto affezionate alla passata inquilina... magari presto entrerai nei loro cuori... magari adesso pensala così poi c'è sempre il lancio del vaso di gerani accidentale mentre passano sotto le tue finestre lamentandosi dello sgocciolio dei panni stesi...

;)

beba ha detto...

lasciamo perdere.. in questi giorni prenderei la pompa dell'acqua e rinfrescherei le idee alla mia vicina...
però che bello il ricordo che ti porti dietro di queste persone, della loro disponibilità e simpatia... spero ti sostenga quando dovrai contare fino a cento per non mandare a quel paese le impiccione....
speriamo che con il tempo passata la novità si disinteressino...

Mamma che fatica! ha detto...

Non è proprio un bell'inizio... comunque stai attenta a pubblicare le foto, non si sa mai!

PaolaFrancy ha detto...

@tutte: se la situazione non migliora mi sa che ascolterò i consigli che qualcuna mi ha dato ... nel frattempo c' è stato un aggiornamento ... ora scrivo un post
@mamma che fatica!: tranquilla, sono mie amiche carissime ... ( fanno parte del vecchio vicinato! ) ... se mi chiederanno di togliere la foto, lo farò ...

MammaNews ha detto...

i miei vicini non si sentono mai, fisicamente mi sembrano un po la famiglia addams, l'unica cosa che li esalta è il calcio: dalla parete del salotto sentiamo sempre grida e maledizioni per ogni più piccola partita di calcio. comunque io ho abitato sia in condomini che in villette e sono convinta che vivere da soli sia la cosa migliore... con i vicini si litiga per fesserie incredibili