lunedì 18 maggio 2009

un grande passo. tra le risaie col naso all' insù.

"È molto meglio osare cose straordinarie, vincere gloriosi trionfi, anche se screziati dall'insuccesso, piuttosto che schierarsi tra quei poveri di spirito che non provano grandi gioie né grandi dolori, perché vivono nel grigio e indistinto crepuscolo che non conosce né vittorie né sconfitte." Franklin Delano Roosevelt

Niente, volevo solo auto-gasarmi perchè oggi ho fatto un grande passo. Son qui con le gambe che tremano, ma l' ho fatto. Ve ne parlerò.

Stasera sono passata dal mio posto preferito. E' una strada che sfocia in un tratto di campagna bellissimo, dove si vedono solo risaie, cascine e qualche albero. Le rane che gracidano e gli aerei che passano sopra, perchè l' aeroporto non è molto lontano.

Quando finiscono le case e si apre questo panorama, sento che potrei conquistare il mondo. Mi sono chiesta - un' altra volta - perchè se ho paura degli aerei continuo a salirci ( e non solo in senso metaforico ... ), ma non so rispondermi purtroppo.

Mi sa che chiedo all' I-CHING. Ormai batte il punto croce 100 a 1.

9 commenti:

Mamma che fatica! ha detto...

Anche se sono siciliana, ho avuto modo di conoscere bene le risaie ed i luoghi circostanti. Sono abituata a pensare al bello come al mare sconfinato, al sole cocente e alle montagne aride che sfiorano il cielo azzurro, ma ho sempre cercato di capire perché la gente in fondo si innamora dei luoghi (e delle cose) a lei più cari. Forse conoscere molto bene qualcosa significa già amarla, altrimenti non mi spiegherei la passione di un meccanico per la sua turbina, la gioia di un falegname in un ceppo ben levigato e la commozione di qualcuno per una nebbia mattutina!

Cinzia ha detto...

Sono curiosa come una scimmia.... voglio sapere .... non tenermi sulle spine.... il grande passo?
Cinzia

PaolaFrancy ha detto...

@mammachefatica: io non sono nata in quel luogo, mai sono trasferita lì da poco. ma ho sempre adorato le risaie. non so perchè, ma è così ...
@cinzia: eeehhh, per ora non dico nulla. solo che è un altro passo verso la libertà. almeno spero.

beba ha detto...

è di pochissimo tempo fa un post che ti vedeva innamorata di luoghi simili....
e dove si barlumava a una speranza di cambiamento...
posso aver intuito.. e aspetto il post trepidante.
Qualsiasi decisione sia leggo tra queste righe ottimismo e questo già mi piace...

Snezana ha detto...

Allora I-ching cosa ti ha detto?

caia coconi ha detto...

oltre alla curiosità che spero metterai presto a tacere, ho assaporato con un sorriso sulle labbra le tue descrizioni e mi auguro che la positività e l'entusiasmo che amanano dalle tue parole portino meraviglie su meraviglie!

in bocca al lupo

kosenrufu mama ha detto...

è un periodo che mi viene voglia di tanto verde e spazi aperti... questo post mi fa sognare di essere lì... un abbraccio

Sonia Luna ha detto...

Sei misteriosa eh!
Qualsiasi sia questo grande passo ti auguro il meglio!
Che adorabile e' Francesco nelle foto precedenti!
Adoro i suoi riccioli dorati e quegli occhioni, dagli un grande abbraccio da parte mia!

PaolaFrancy ha detto...

ragazze, non dico niente perchè voglio dirvelo bene ... ma non vi aspettate grandi cose, eh??? anzi, sì, per me è una grande cose, ma per chiunque altro magari no!

comunque, si tratta di spazi aperti e di una nuova vita.

@sonia: dobbiamo vederci presto. quando verrai in italia? mi piacerebbe anche tornare in irlanda e portare francy ... chissà ...