venerdì 8 maggio 2009

il nostro mare

L' altra sera ho portato Francesco dal dottore per un brutto mal di gola.
Al ritorno, in macchina - erano le 20.45 circa - pensavo che ho fatto proprio bene a trasferirmi.
.
Da piccola aspettavo con ansia il giorno in cui sarei andata a trovare i parenti in cascina, tra galline, aie aperte, polverose e solari. Io vivevo in città e mi ricordo come se fosse ieri il giorno in cui i miei zii erano venuti a trovarci, proprio durante una festa cittadina. Ricordo la loro sorpresa nel vedere che per noi festa significava poter passeggiare per la via centrale senza macchine, per un giorno intero.
No, per un bambino la festa non deve essere quella.
Festa è ... vedere decine di trattori ogni giorno di cui fare l' elenco la sera, andare a trovare le mucche nella stalla, poter correre libero, raccogliere lappi, margherite e papaveri, credere che le risaie siano un mare in cui tuffarsi in mezzo al riso che sta nascendo. Il nostro mare.
Buona festa, amore.
.
.
.
p.s. la foto è stata scattata in 1 nano secondo, visto che Francesco non ama fermarsi. Per lui la macchina deve sempre andare, anche con i semafori rossi. Per protesta ha buttato il suo amato ciuccio fuori dalla macchina.
Io: " Francesco, a parte che posso anche fermarmi con la macchina se voglio, eh? E poi, non buttare il ciuccio per terra, se no ti prendi un altro bel virus e un' altra bella febbre"
Lui: " Chi te ne fega, tanto te l' ho dià" ( "chissenefrega, tanto ce l' ho già" )
.
Tre anni a luglio, eh? Ma da chi le impara queste cose??? Ah, già. Da me.

3 commenti:

Mamma che fatica! ha detto...

Sembri una persona molto saggia da come scrivi, mi piacerebbe un po' essere anche come te, ma sono sempre stata troppo impulsiva! Comunque volevo ringraziarti per il consiglio di oggi, ho rivalutato le domande (ne ho eliminate la metà), ma volevo chiederti perché mi spiazzi sempre cambiando nome continuamente? O sono io che ancora non ci capisco niente di blog?

Mamma in 3D ha detto...

Che bella la foto! Hai ragione: noi viviamo in città, ma per fare festa cerchiamo spesso di scappare.

P.S.: anche i miei tre non hanno mai gradito le soste... il traffico ed i semafori possono essere un bel problema!

beba ha detto...

la foto l'avrai scatata in un nano secondo con il pupo in rivolta popolare ma rende tanto l'idea ...
Ah buona festa della mamma... dolcissima mamma