mercoledì 2 marzo 2011

Tra una cosa e l' altra

Mi lamento sempre, dicendo che ho troppe cose da fare.
In effetti, di sbattimenti ne faccio a volontà. A volte ripenso al fatto che per 27 anni ho abitato sempre nella stessa casa, ho frequentato la stessa gente. Poi basta. Trasferimenti, spostamenti, cambiamenti.
Volevo una vita avventurosa e questa mi hanno dato. Ma, a volte, se non ci fosse la mia campagna che mi rilassa e si prende cura di me davvero non so come farei.
Comunque. In tutti i miei giri, grazie alla tecnologia, riesco almeno a togliermi degli sfizi.
E - questo è l' aspetto che preferisco della rete - ad essere in più posti contemporaneamente: nello studio di un artista, in un negozio di vestiti, in libreria. Acquisto e poi attendo...mettendo a dura prova la mia pazienza.

Tra una cosa e l' altra, ieri ho ricevuto un sacco di oggetti ordinati nei giorni scorsi, per volermi bene.
Per cominciare, è arrivato questo , poi questo e anche questo.

Sempre tra una cosa e l' altra, ieri ho anche cominciato ad assaporare "Lo que està en mi corazon", di Marcela Serrano, ordinato su Amazon.
Per farmi ancora più male. Anzi, per farmi ancora più bene (che non si dice)! E per non dimenticare che lo spagnolo era la mia seconda lingua all' università e quella di quasi tutti i miei romanzi preferiti.

E poi? Poi sono arrivati due dipinti che avevo ordinato, tra una cosa e l' altra, per ricordare la NOSTRA città - Istanbul - e un pic-nic nella campagna francese, durante la prima vacanza insieme. L' artista è Stephanie Levy . Una di quelle persone che ti fanno sentire il contatto di una stretta di mano e di un abbraccio a distanza. Penso proprio che le commissionerò di interpretare un' altro pezzo della nostra vita.

Infine - questa è la prima cosa, non l' altra! - è arrivato anche il libro del mio blog con tutto quello che vi ho - letteralmente - buttato dentro nel 2010.
Ogni anno, tramite Blurb , stampo una copia raccogliendo tutta la nostra storia, sistemando fotografie e pensando che su carta veniamo meglio che in video...:)
(L' anno scorso, da quel libro sono nate tante cose)

Beh, tra una cosa e l' altra (cose, cose, cose!), oggi è anche il compleanno del Moschettiere. Che vuole fare il duro e il filosofo che snobba le occasioni speciali, ma questa mattina sembrava un bambino mentre studiava il suo regalo.

È vero, sono solo "cose", ma quanto parlano di noi?










39 commenti:

Diletta ha detto...

Ecco, lo shopping on line mi manca proprio dovrò iniziare!

Tanti auguri al moschettiere :)

Lucia ha detto...

Serrano, nostra signora della solitudine: DEVI averlo! :-)

PaolaFrancy ha detto...

@dile: lo shopping on-line e' una rovina!!!
Grazie per gli auguri! :)
@lucia: e no, eh? Un altro libro della della Serrano che devo avere? Aiuto!!!

mammadifilippo ha detto...

"...per volermi bene.". Mi sembra un ottimo motivo. Mi piacerebbe istituire un giorno al mese in cui fare solo cose per volersi bene.
Anzi, adesso lo faccio! Bellissimo il libro, ci metti tutti i post?

MammaNews ha detto...

io ormai sono diventata una shopper-alcholic online ...ogni mese la mia carta di credito mi ricorda che dovrei darci un taglio...ma niente!

Anonimo ha detto...

Tanti auguri al Moschettiere.
Il libro mi manca, provvederemo, ma con tutti quelli che devo leggere il mio comodino sembra una libreria!!!
Ciao

Anna

Zia Atena ha detto...

Tra una cosa e l'altra, la curiosità per il tuo libro bloggoso mi ha portata a leggere il primo post del tuo blog (2006).
Tra una cosa e l'altra la tenerezza disarmante di quel post mi ha spinta a leggerli piano piano tutti quanti, mese dopo mese, anno dopo anno.
Tra una cosa e l'altra non riesco a dirti qui esattamente tutte le emozioni e i pensieri che si sono scatenati, magari un giorno di questi ti scrivo una bella mail.
Tra una cosa e l'altra credo che dovremmo dirti Grazie, perchè non è facile parlare in modo così sincero e sofferentemente vero, ma farlo aiuta silenziosamente tante altre persone.
Tra una cosa e l'altra do' gli auguri al tuo Moschettiere, perchè dandoli a lui li faccio anche a te e al tuo splendido bambino.

Un abbraccio forte da una Zia un po' pazzerella.

PaolaFrancy ha detto...

@mammadifilippo: DOBBIAMO volerci bene! (si', ci metto tutti i post tranne le stylish classes...)
@mammanews:lascia stare...
@anna: anche a te dico: lascia stare! Casa mia straripa!
@ziaatena: mi hai commossa. E tanto. Sai che io sono sensibile...:)

lorenza ha detto...

Tra una cosa e l'altra auguri al Moschettiere (ma quanto mi fanno sorridere questi uomini che vediamo attraverso gli occhi e le pagine delle loro compagne). Agogno di tornare a leggere, e presto, e sono curiosa del tuo libro (quello tuo, intendo, non quello che leggi). Appena finisco una cosa.

franci e vale ha detto...

csra paola, hai proprio ragione sulle cose!... quando mi sento legata a degli oggetti o sono contenta di possederli, a volte è semplicemente per quello he mi ricordano, quello che rappresentano, o perchè no? anche sempicemente per la loro bellezza che mi ha colpito e ho voluto fare mia...è sempre una cosa che parla di me...Così alla mia tenera ètà mi ritrovo accoccolata sul divano a passare in rassegna le mie scatole piene di nastrini da regalo o le passamanerie meravigliose comprate in India...certo le userò , per qualche vestito o solo per una scatola di biscotti,ma soprattutto le guardo e mi perdo un pò in tutti quei colori...

franci e vale ha detto...

Dimenticavo..... Auguri auguri!!!...non lo conosco, ma mi è simpatico...potrei publicare per lui una torta virtuale!...Franci

PaolaFrancy ha detto...

@lorenza: il bello e' che il Moschettiere odia che io parli di lui sul blog ma, come si puo' ben notare, io me ne frego!
@franci: sai quante volte riguardo i tessuti indiani che ho a casa? Sono troppo belli.....
(Dai, fai una torta al Moschettiere!)

Gallinavecchia ha detto...

Ciao Paola, nel pollaio ho lasciato un piccolo invito per te.
un abbraccio

p.s. belli i tuoi acquisti, adoro l'abitino
p.p.s. happy birthday Moschettiere!

Ilaria Pit-Lane ha detto...

Adesso sono davvero curiosa di leggere questa Serrano allora!! :)
è proprio vero,dobbiamo volerci bene!
Auguri al Moschettiere!

Ilaria

Ladybug ha detto...

Tanti Auguri al Moschettiere e...voglio sapere tutto del tuo libro!!!

Mamma Cattiva ha detto...

Ciao stellina. Ne è passata di acqua in questo ultimo anno, eh? ;)
Oggi la tua mail STOP mi ha dato una sferzata di energia e dopo averti letta me ne vado a letto.
Dì al moschettiere che arriviamo presto, con una torta, anche se saranno passati diversi giorni da oggi, ma arriviamo.

Mamma Cattiva ha detto...

Ah, dimenticavo, ma perché mi hai proposto quella cosa brutta dell'altro giorno e non questa fantastica Stephanie Levy ? :DD

PaolaFrancy ha detto...

@gallina: oggi passo da te!
@ila: DEVI leggerla...e volerti bene!
@ladybug: no, ma non c'è un mio libro, eh? Ho pubblicato il libro del blog, ma solo per averne una copia cartacea per noi!
@mc: ok, lo dico al Moschettiere...sai che lui è felicissimo che veniate a trovarci!
E prr l' artista...ti ho proposto quella perchè la stavo guardando! Ah!ah!
Però Stephanie è una grande! Hai visto che meraviglia le sue cucine?

Anna ha detto...

La Serrano è una delle mie autrici preferite...i libri che hai ordinato li ho letti tutti ma prima o poi devo comprarli in lingua originale, che tra l'altro sarebbe anche la mia seconda lingua di mamma madrelingua spagnola!
Come sempre un post maledettamente poetico!

lasissi ha detto...

Cara Paola,leggendoti ho trovato messi nero su bianco tanti dei miei pensieri..e ti ho sentita subito amica..ti abbraccio!

Lanterna ha detto...

Da quando Amazon.it ha aperto (e con l'offerta Prime, quella per cui paghi un abbonamento annuo e tutte le spedizioni sono gratis), la mia Postepay fa gli straordinari.
Meno male che contemporaneamente ho scoperto la biblioteca del paese vicino, che è quasi come Amazon ma gratis!

rosa ha detto...

paola, ma sai che l'idea del libro del blog è fantastica!!!!
ma sai cosa mi sta frullando in testa? dunque ti spiego: per il mio matrimonio non è stato assoldato alcun fotografo, sembra un'eresia ma così è stato; c'erano però amici che scattavano a destra e a manca (e questo ha fatto sì che io vedessi il mio matrimonio con punti di vista diversi); sicché ora ho diversi cd con foto, ma non le ho mai stampate (dici che c'è del patologico in questo?); ebbene pensavo: e se mi costruissi un libro del mio matrimonio come tu hai fatto col blog? :-)

PaolaFrancy ha detto...

@anna & sissi: grazie...:)
@lanterna: la libreria ha un fascino sempre unico...ma sedersi sul divano con una bevanda calda e navigare ore spulciando libri da tutto il mondo ha il suo perchè...no?
@rosa: ti dico due cose:
1) mmmhhh, forse qualcosa di patologico c' è :DDD
2) blurb è fantastico, puoi pubblicare ciò che vuoi ed è anche divertente! Credo ci siano anche delle opzioni che riguardino solo i libri fotografici, tra l' altro...

Poi fammi sapere, eh?

lasissi ha detto...

Mi farebbe piacere poterti scrivere più..in lungo..come faccio?..:)

PaolaFrancy ha detto...

Sissi, puoi scrivermi qui: paolafrancy07@gmail.com

Ciao! Paola

lasissi ha detto...

Grazie Paola!A presto..

distrattamente me ha detto...

Perdona il ritardo e tanti auguri al Tuo Moschettiere,che le persone nate in questo giorno sono un un insieme speciale di forza,esuberanza,sensibilità e intelligenza unico!!
A me questo giorno ha regalato un grandissimo amore della mia vita,la mia mamma!

ps:oddio lo shopping on-line..non me ne parlare..è una droga!!specialmente per i libri!!e (nel mio caso) per gli accessori per la pasticceria!!!:D

lamelannurca ha detto...

Che bella l'idea del libro e che belle queste cose che parlano di te. E' bello conoscerti a poco a poco attraverso i tuoi post,vecchi e nuovi.

Non sempre ci vogliamo bene come meritiamo, io a volte me ne dimentico, ma anche leggendo le parole di altri si può imparare a ritrovare un po' se stessi, quindi grazie :-)

Mamma Cattiva ha detto...

@distrattamente me - Dove compri gli accessori da pasticceria? (Scusa Paola, eh? ;)

Elisa Stocco ha detto...

Mi sono persa nel sito dei dipinti, quanto adoro i collage!!!!
Augurissimi al moschettiere!
Complimenti per la tua seconda lingua!!!!!

bismama 2.0 ha detto...

Ah!!!
Lo shopping on line è la piaga del nostro secolo.
Non potrei vivere senza...anche se sono in una fase in cui mi contengo ancora abbastanza (ahahahahah) figurati se mi lascio andare...

Anche io ho ricevuto il pacco di zara giorni fa. Ogni volta che ricevo un pacco che proviene da shop on line...divento come una bimba la mattina di Natale. Dovrebbe durare più a lungo questa sensazione.
Poi ci sono le vendite private.
Priceless.
Solo che ho comprato un vestitino di las chicas a prezzi stracciati ma me lo spediscono tra 20 giorni.
Questa è tortura 2.0...

distrattamente me ha detto...

@mamma-cattiva: Ciao!!allora io ho scoperto da poco il mondo on-line degli accessori da cucina perche ultimamente sono entrata nel tunnel dei gel coloranti alimentari e li ho trovati qui http://www.lineacarta.net/index.php,e in uno shop inglese ho ordinato delle formine per biscotti a forma di fiocco di neve sotto le feste,le ho trovate qui http://www.lakeland.co.uk/,recemente mi è stato segnalato questo che fa pirottini anche personalizzati!!(http://www.benders.it/home.htm)
Scusa Paola per la divagazione e Mamma-cattiva passerò a leggerti!!:D

Mamma Cattiva ha detto...

@distrattamente me - Grazie!! Adoro questo tipo di "distrazioni". Tanto la Paola è via ;))

PaolaFrancy ha detto...

Sono lontana ma vi seguo, eh? (E mi diverto...)
Sapete che tanto qui potete fare quello che volete :)
@distrattamenteme: vai, vai a leggere mamma cattiva, che e' una grande

schnecke ha detto...

Che bella idea, Paola. Un anno da rivivere sulla carta. E da lasciare ai nostri piccoletti, perchè no. E' sempre bello leggerti! E leggere del Moschettiere e di principe Francesco :)

valewanda ha detto...

io mi sto cercando di dare una regolata, altrimenti davanti al pc sono una rovina! Un bacio :-)

Snezana ha detto...

Io sarei letteralmente morta e sepolta senza la tecnologia!Vendo on line e compro on line vedo i parenti on line etc....veramente una gran bella cosa,e in alcuni casi(come il mio) vera salvezza.

Silvietta ha detto...

Adoro questo post. è la terza volta che lo leggo ma "interrotta" come sono dimentico di commentare. Le cose parlano di noi e ci fanno eco nel quotidiano ripetendoci cose belle di noi e - soprattutto, come dici tu così bene da un'altra parte - ci fanno vedere il bicchiere mezzo pieno della nostra vita.
ti abbraccio tanto, che bella positività che leggo in te. silvietta

stephanie levy ha detto...

Mille Grazie Paola :)