lunedì 24 gennaio 2011

Paola e le stylish classes, La competition, VI tappa. Chi ha vinto e perchè. E come mi vestirei io.

Anche questa volta ho adottato la tecnica della panchina (che oggi è diventata la sedia di una bar). Ma, a differenza delle precedenti, avevo compagnia.
Mi sono seduta con i miei colleghi e insieme abbiamo immaginato di essere in questa famosa piazza di Montmartre , a sorseggiare un the mentre guardavamo voi passare vestite come da vostri look. 
A loro non interessava nulla degli artisti, dell' atmosfera romantica, della chiesa di Saint-Pierre. Erano presi dalla vostra sfilata. 
Per fortuna c' ero io, a mitigare le prime impressioni e a spiegare che non tutti devono obbligatoriamente vestirsi come nel loro stile.
Comunque. Io sono stata categorica: "Voi fate parte della giuria ma il presidente sono io". Quindi, visto che io avevo già deciso la vincitrice, il loro compito consisteva solo nel confermarla e nell' aiutarmi a valutare il secondo e il terzo posto. Perchè devo ammetterlo, care mie, che qui non solo sta entrando in gioco il fattore personale, ma sta diventando sempre più difficile giudicare perchè siete in molte ad aver creato dei look "giusti" come combinazione di colori e armoniosi nell' insieme.
Sappiate che i miei colleghi hanno eliminato i look che contenevano stivali (perchè "primavera-Parigi-stivali" è un connubio impensabile - secondo loro - anche se si pensa al mese di Marzo. E poi la primavera parte da Aprile.).
Poi volevano tenere solo quelli con gusto francese, ma io l' ho impedito. Sono così fiera di essere un' italiana a Parigi. Comunque, i due look giudicati più "francesi" sono in effetti molto carini.
Alla fine abbiamo scelto insieme. Ma è stata un' impresa eroica: gli uomini "stilosi" sono impossibili.

Prima vi dico come ero vestita io mentre ero seduta al tavolino di un bar di Place du Tertre.
Premetto che anche a me Parigi in primavera ispira abiti anni '60, le ballerine e un fiocco a pois in testa (ah, a voi non ispira il fiocco in testa?), ma - pur continuando ad immaginare - ho deciso di riprendermi e di creare il look che davvero avrei indossato (o che indosserò un giorno, se mai andrò a Parigi a cercare un abito da sposa con le amiche). Abitino corto (anzi, mini mini) a pois, scarpe con plateau unito (sapete che io non rinuncio mai ai tacchi), mini-cardigan, guantini -che fa tanto Parigi - e la mia downtown (sì, lo so, già che stavo sognando, potevo anche far finta di essermene comprata una nuova).
Sappiate che i miei colleghi mi hanno detto che starei male vestita così. Ma io mi sento bella nel mio sogno. E poi loro sono dei gran rompiscatole.
a spring day in Paris


Ed ora, direttamente da un piccolo showroom di Milano, ecco a voi i risultati:
Al terzo posto:
1) Serenamanontroppo, con questo look . Un appunto: il look sarebbe stato più bello con una piccola borsa in vernice nera.
2) Elisa 975/Donnette Fever, con questo look . L' abito è un po' "Capri" ma gli accessori scelti e l' impermeabile lo hanno reso parigino.

Al secondo posto:
1) Elisa Stocco, con questo look . Gli accessori YSL non potevano che essere adatti a Parigi. E poi bello il contrasto tra il pantalone elegante, le scarpe con plateau altissimo e il giubbino spotivo.
2) SoniaLuna con questo look . Bello il vestitino in seta e la giacchina da sera portati di giorno con le zeppe. Molto parigino.

Infine, non ho potuto non aggiudicare il primo posto ad un duo perfetto: mammadifilippo e nonnadifilippo ( questo il look della mamma e questo quello della nonna).
A parte che questa cosa che una nonna partecipi mi ha fatto impazzire.
E poi tutti e due i look mi sono piaciuti.
I pantaloni (e la borsa) del primo sono bellissimi e nell' insieme mi piace proprio tanto. Semplice, raffinato e particolare.
Il secondo è da vedere, appunto, nella giusta ottica perchè è ovvio che non può essere un look giovane. Sarebbe fuori posto. Invece è raffinato ed è molto bello l' effetto del rosa dei guantini e della borsa che spezza il blu dell' impermeabile. Con sotto il vestito en nouance (in tinta, lo dice sempre mia mamma - per rimanere in tema di nonne!). Avrei abbinato una borsa non loggata, anche per non sovrapporre i quadri dell' abito alla "fantasia" della borsa.

Qui la classifica:
Mammadifilippo: 23 punti;
Elisa Stocco: 18 punti;
Snezana: 18 punti;
Vanylla: 18 punti;
Caia: 15 punti;
Serenamanontroppo: 13 punti;
Chiara 1976: 10 punti;
Mammasilvietta: 10 punti;
Mellon Collie: 10 punti;
Sonialuna: 10 punti;
Piattini: 8 punti;
Mammacattiva: 6 punti;
Pierqa: 6 punti;
Chiara (Belquis): 6 punti;
Ilaria: 5 punti;
Jane_D: 5 punti;
Minerva: 5 punti;
Didi007: 5 punti;
Sionavet: 5 punti;
Elisa 975: 3 punti;
Lalalla: 3 punti;
Vittoria: 3 punti.

Il premio della giuria a questa meraviglia di Bianca. Si sa mai che in futuro le stylish classes diventino "baby stylish classes"!!!
E questo è quanto.

[ Sappiate che i miei colleghi hanno detto che siete belle :-)]

37 commenti:

serenamanontroppo ha detto...

Sono tornata sul podio...evvai!!!
Peccato non aver scelto la borsa giusta...avrei potuto vincere il secondo premio!! ;-)
Scherzi a parte, complimenti per il look delle vincitrici davvero bellissimi!
Grazie ai tuoi colleghi per le belle parole, ma se mi vedessero nella vita di tutti i giorni rabbrividirebbero!!! ;-)
p.s. non ho preso le mitiche Mary Jane, ma un paio di (bellissimi, a mio avviso) stivali con il tacco, spero di indossarli, passare ai tacchi sarebbe una svolta!

Zia Atena ha detto...

Beh...complimenti alle vincitrici..il look di mammadifilippo piace molto anche a me, anche se...posso dirlo...??? Il mio preferito era quello di Maria Angela..
Però la mia è una timidissima opinione da studente delle stylish classes!!!!
Mo'pperò aspetto la prossima...voglio la rivincita.. ;-)

Snezana ha detto...

Tutti molto belli devo dire,complimenti alle vincitrici!
Io sono veramente molto,ma molto dispiaciuta di averlo perso questo contest,veramente,proprio sul mio tema preferito(avrei scelto abitino a pois e un bel capellino a falda larga...eh,pazienza.Ultimamente ho perso la possibilità di arrivare ai primi posti nel concorso di Fossil di polyvore-ero tra le prime dieci ma come non avevo tempo di andare su polyvore,non avevo letto il messaggio che potevo dare il link del mio set agli amici per votare per me...ero tra le prime dieci tra migliaia di partecipanti,santo cielo,quando lo saputo(l'altro giorno) era tropo tardi...mi volevo sparare!!!:(
Insomma,che sfiga!

PaolaFrancy ha detto...

@serena: brava, brava. e non dire:"spero di indossarli"...devi dire "li indosserò TUTTI I GIORNI!"
:-)))
@ziaatena: anche a me piaceva molto il look di maria angela...ma ho dovuto scegliere!!!
mi hai chiesto un parere sul tuo look: beh, è stato scartato perchè non si abbinano mai scarpe e borsa colorate. primo perchè è difficile trovare la stessa identica tonalità e poi perchè è qualcosa che non si usa più.
tipo, le scarpe che hai scelto per il tuo look stavano molto bene con il vestito e con la giacchina. però sarebbe stato da podio con una clutch bag abbastanza grande rosa cipria o blu.

Azz, mi sono scordata del premio della giuria!!! vado a modificare il post...
ecco...

Zia Atena ha detto...

Vedi, vedi...quanto sono arretrata!!!!! bene, Lezione n°1 appresa...visto che siamo in tema...Merci Beaucoup!!!!

Chiara ha detto...

Ma come, il mio cappottino rosa non vi ha convinto? Ma io sono certa che quando andrò così al Louvre rimorchierò il più affascinante degli epigrafisti, sì sì sì... :-)

PaolaFrancy ha detto...

@snezana: ma dai??? cavoli, ti avrei votata!
io non ho mai tempo di partecipare...però in effetti ne vale la pena!i premi sono sempre bellissimi!
@chiara: secondo me dovresti buttarti su capi più femminili. Mi spiego: il montgomery fucsia è un capo femminile ma portato così fa molto look collegiale e da bambina.
Sarebbe stato bello con una mini semplice non svasata blu scuro, una maglia a collo alto, delle calze colorate e un paio di stivali con tacco in gomma. però non avrebbe comunque fatto molto "parigi a primavera"...
:-)

bismama 2.0 ha detto...

Complimenti alle vincitrici.
Io avado a rinchiudermi...al solito
Bhuauauaua

Anonimo ha detto...

Uau, addirittura un premio!!! E pensare che l'ho fatto per gioco, e avevo quasi paura che - non avendo mai partecipato prima - potessi pensare che non prendevo sul serio questa tua bellissima iniziativa. Grazie davvero e a presto
ciao
Bianca

Margot ha detto...

Vado anch'io a rinchiudermi come Bismama...di nuovo rimandata a settembre...bhuaaaaa :-((((
Comunque complimenti a tutte le vincitrici : i look sono tutti meravigliosi. In particolare quello di serenamanontroppo : lo indosserei al volo! Possibile che io non impari mai??? Ci avevo messo pure il dettaglio parigino per eccellenza : orecchini toureiffel (troppo trash eh?).
Buona serata a tutte!

PaolaFrancy ha detto...

@bis e margot: non disperate, dai!!!
Comunque si', gli orecchini con la tour eiffel sono un po' trash...pero' in casi eccezionali possono anche essere indossati...(Non so, tipo con un paio di jeans, una t-shirt bianca e un paio di scarpe da tennis...)

Carpina ha detto...

uf, bocciata anche 'sta volta!!!
i look vincitori sono stupendi! :)

e complimenti a te, Paola, che metti su e gestisci queste competition!!!

bacio!
carpina

PaolaFrancy ha detto...

@carpina: ma dai...sono piccole cose! Pero' mi diverto! (E anche i miei colleghi...)
Un bacio

donnette fever ha detto...

Sono emozionata... cara Paola,non ho la minima idea di cosa sia un vestito "capri"... ma sono felice di non aver fatto grossi errori!!!
Di sicuro sono rimasta "fulminata" dal primo posto è bellissimo... quei pantaloni... quanto bisogna essere alte per portare dei pantaloni di quel tipo!?
Seguirò i tuoi consigli!!!
Ciao Elisa

Ilaria Pit-Lane ha detto...

Bellissimi i set delle vincitrici e del podio!! io stavolta mi sono un po' persa,avevo in mente tante cose e poi..boh!!!

La prossima volta sai cosa faccio? Li disegno io,una volta mi piaceva un sacco disegnare abiti... :)

COmplimenti anche per il tuo look,Paola! :)
Ma i miei look erano così sbagliati? Solo per curiosità! ;)

A presto,un abbraccio

Ilaria

Silvietta ha detto...

io ti adoro. stasera sono a parigi, altro che freddo e varicella! un altro sogno... che bello! e che bello il tuo look, i tuoi colleghi non capiscono na sversa ;-)

Silvia ha detto...

Che bella competizione! Mi sono divertita molto a creare il mio primo look, anche se non ci capisco niente di moda!
Grazie Paola!

Silvia ha detto...

Scusa Paola, ho provato a creare un look sul nero per andare a teatro al pomeriggio(come mi avevi suggerito in un altro post), utilizzando cose che già possiedo (vestito, scarpe e cappotto grigio). Cosa ne pensi se lo abbino ad un micro cardigan colorato? E per gli accessori? Alla borsa rinuncio, è troppo difficile...
Se ti va e hai tempo di darci un'occhiata è qui:-)
http://www.polyvore.com/cgi/set?id=27487961&.locale=it

PaolaFrancy ha detto...

@donnette fever: un abito "capri" è un abito tendenzialmente estivo, colorato...che ti riporta un po' alle immagini degli anni 60 a Capri. però hai saputo, con l' impermeabile e le scarpe abbastanza chiuse, renderlo più cittadino.
per i pantaloni di mammadifilippo...sì, bisogna essere tendenzialmente alte...ma si possono usare dei trucchi, come le scarpe con il plateau, nascoste sotto i pantaloni...!
@ilaria: ora riguardo i look e ti dico
@silvietta: niente, io ti voglio accanto al mio letto, così quando mi sveglio la mattina mi dai la carica. IO ti adoro.
@silvia: :-)
cardigan colorato no, non va bene per un evento così, anche se di giorno.
non rinunciare alla borsa! da accessorize (ma anche in altri negozi di quel genere) ci sono tantissime pochette (clutch bags) che non costano molto e sono bellissime.
vado a vedere il tuo look.

un bacio, paola

PaolaFrancy ha detto...

@ilaria:
primo look: non avrei messo quella giacca, troppo elegante per il giorno. se ti piace la seta, puoi indossare una giacchina leggera - magari in un colore più chiaro - ma aperta. e sdrammatizzata con un vestitino e una borsa meno da signora.
però non era sbagliato il look...solo che è più adatto ad un aperitivo serale.
secondo look: carino il vestito che hai scelto e sta bene con il giubbino sportivo. ma le scarpe di raso sono troppo da sera e non sono abbinate bene alla borsa, troppo sportiva.
se avessi messo delle ballerine in pelle nera sarebbe stato più giusto.

spero di essermi spiegata...

PaolaFrancy ha detto...

@silvia: ti ho creato un set.
secondo me dovresti metterti in nero o in blu notte, con un cappotto beige o nero (o blu notte).
pantalone semplice (o anche largo in fondo), top con spalline sottili, cardigan nero (o blu notte).
stivaletti col tacco o decolleté (anche con un tacco basso, ma sfilate - NO PUNTA ROTONDA!)
pochette nera (meglio rigida, non in raso), orecchini grandi.
io non metterei sciarpe, stole, ecc...ma se vuoi metterne una rimani sul nero. anche per i guanti.

http://www.polyvore.com/cgi/set?id=27503042&.locale=it

se invece vuoi mettere un vestito, indossalo con un cardigan (meglio se mini e leggero, non di lana grossa) aperto. scarpe altissime, meglio se moderne - per non sembrare la zia pina:-) - ...ma non so quanti anni hai e che tipo di evento è...
in questo caso punterei su un look total black e metterei degli accessori chiari, beige (o color cammello):
http://www.polyvore.com/cgi/set?id=27503294&.locale=it

non guardare il prezzo degli articoli che ho inserito prchè trovi tutto (davvero) da zara, accessorize, ecc.
anzi, con i saldi ti va anche bene.
fammi sapere!
un bacio, paola

PaolaFrancy ha detto...

@bismama: come da richiesta, ti dico cosa hai sbagliato.
a parte che non hai incluso pois, quadri o grafismi...(mannaggia a te!)
la parte sotto del vestito è in raso e, pur avendo la parte sopra in tricot, è un abitino elegante.
per questo, per essere indossato di giorno, va abbinato a delle scarpe meno eleganti. anche con il plateau unito, per esempio.
quelle che hai scelto tu sono in satin, da sera (o da giorno sdrammatizzate con un jeans)
poi avrei scelto una stola unita, non in fantasia e una borsa diversa...(magari in pelle marrone, per scurire un po' il look)
ecco...

distrattamente me ha detto...

che belle queste lezioni!!!e queste competition!!
è molto sfacciato chiedere di poter partecipare così dal nulla?
se non si può capisco,anche perche poi io sarei un caso disperato!!
bè comunque le lezioni le leggerò tutte e cercherò di applicarmi il più possibile!!!!

buona giornata!!

PaolaFrancy ha detto...

@distrattamente me: assolutamente sì! puoi partecipare...c' è chi ha già tanti punti ma non si sa mai!!!

benvenuta :-)
paola

Chiara ha detto...

Più femminile, eh? Tipo... così? http://www.polyvore.com/pi%C3%B9_femminile/set?id=27479277

PaolaFrancy ha detto...

@chiara: eh, sì!!! :-)))
come ti vedi in giro per parigi con un abitino a pois e un paio di laboutin ???

Chiara ha detto...

Credo che finirei al pronto soccorso per distorsione alla caviglia o per inizio di congelamento nel giro di pochi minuti. Però magari rimochio un infermiere!

PaolaFrancy ha detto...

@chiara: ma noooo!!!
e poi, sicneramente, si possono mettere anche tacchi (e plateau) più bassi, eh?
quelli sono proprio alti...

Silvia ha detto...

Paola!!! Sei stata gentilissima, grazie grazie grazie! Ho 33 anni, ed il mio armadio fa l'eco.
Manco a dirlo tra le cosa che mi hai indicato ho solo il vestito nero e BASTA...ok sono scandalosa, ma sono bloccata a fare shopping, non mi piaccio mai.
Ora per forza mi organizzo e vado da Zara(mannaggia i figli malati!!).

PaolaFrancy ha detto...

@silvia: ma figurati!
se però hai solo il tubino puoi metterti un paio di scarpe con il tacco (moderne, eh?) e un cappottino.

trovi la pochette da accessorize e sei a posto!

comunque, io compro tutto on-line.
www.zara.com
è comodissimo, le cose arrivano in pochi giorni, a domicilio con una piccola aggiunta di 3 euro (o un po' di più se si vuole una consegna super-veloce in 24 ore)
pensaci...è una gran bella cosa.
poi dimmi, eh?
paola

mammadifilippo ha detto...

Grazie, grazie! Vincere con la mia mamma è bellissimo, quasi quanto aver giocato con lei per due ore su polyvore! (che poi non ne voleva più sapere di smettere...e fammi vedere un'altra borsetta...ma un ombrellino??...sei sicura che i guanti sono dello stesso rosa della borsa???...) Fosse sempre così!

PaolaFrancy ha detto...

@mammadifilippo: ah!ah!che carina la tua mamma!
Ora devi darmi il tuo indirizzo, cosi' ti mando il premio! Scrivimelo via email:paolafrancy07@gmail.com

un bacio e complimenti!
Paola

Elisa Stocco ha detto...

Wow, grazie Paola!!!
Sono di trasloco, il mio mac e' gia' imballato, ma c'e' il pc del dipartimento per apprendere buone notizie.
Besos besos
Elisa

Ilaria Pit-Lane ha detto...

Grazie Paola!!!!! Sei stata chiarissima e gentilissima, come sempre! :)

pollywantsacracker ha detto...

no, ma io sto cominciando a dimenticarmi della competition e questo non va bene. nonnò. va bè che piuttosto che fare abbinamenti dovrei darmi all'ippica.

Silvia ha detto...

Ok sono andata da Zara! Ho girato tutto il negozio due volte a vuoto, poi mi sono fatta coraggio anche se alla fine sono uscita solo col cardigan nero.
Poi però ho trovato anche il cappotto cammello...!
Ora metterò il tubino, le scarpe nere scamosciate col tacco lucido, il cardigan e il cappotto cammello.
Mi compro ancora la borsetta e la sciarpa e gli orecchini.
Può andare? Sii buona, è un inizio:-)

Pellegrina ha detto...

Tutto quest'anno l'ho passato a Parigi. Niente stivali a marzo??? O questi signori non conoscono Parigi che attraverso gli stereotipi dei film usa, o giustamente, essendo uomini, non capiscono un accidente di cosa voglia dire passare le giornate sotto il diluvio in ballerine e senza maniche, con la pelle d'oca, le calze macchiate di schizzi e i piedi elegantemente zuppi. No no. Stivali caldi e alti, gonna che non si inzacchera come capita all'orlo dei pantaloni, giacca calda conseguente (almeno), guantini come ulteriore aiuto per le freddolose e un bell'ombrello a portata di mano. Ma santo cielo è una scommessa così difficile? Ecco perché ormai non si riesce più a trovare un vestito di lana decente nelle collezioni invernali sotto qualche migliaia di euro... sì, dico quelli che ti rallegrano il cuore perché anche infagottata come stagione richiede sei ancora femminile e modellata.