mercoledì 29 dicembre 2010

Questa è la storia di un bambino con la tosse, di un pettirosso stordito e di un cane che vive in un vaso

C' era una volta un bambino che aveva tanta tosse e non poteva uscire. Insieme alla mamma leggeva libri e cercava animaletti nascosti tra i disegni .
Ad un certo punto, si senti' un tonfo sui vetri della veranda.
Era un piccolo pettirosso stordito.
Il bambino e la sua mamma lo portarono in casa e lo scaldarono per qualche ora. Divenne loro amico. Le sue zampette non reggevano molto, per questo preferiva coccolare al calore delle mani.
Quando il piccolo uccellino si sentì meglio, fu portato fuori e volò lontano.
Di guardia, nel suo vaso, c' era Andy, un cagnolino tanto brutto che era stato sfrattato da una ricca casa del Principato di Monaco e, per SUA enorme sfiga* (anzi, diciamo per SUA enorme fortuna), si era ritrovato a vivere tra i nostri boschi.
Non voleva dormire nel fienile come gli altri cani di casa. Per questo, vegliava sulla veranda dall' interno di un vaso attaccato al vetro.
La mamma del bambino sperava che, arrivata la primavera, il brutto Andy capisse che in quel vaso avrebbero dovuto vivere dei fiori, non un cane.
...

 
Il giorno seguente allo stordimento del pettirosso, la tosse del bambino si fece più lieve e lui e la sua mamma, scortati da un prode Moschettiere, andarono all' avventura.
E di questa avventura si narrerà presto.
 

p.s. non so se si è intuito, ma le Stylish classes sono andate in vacanza. IO sono andata in vacanza. A gennaio ricomincerà la campagna vendite e sarò nuovamente sommersa da vestiti, tessuti e clienti. Per questo, sto cercando di "disintossicarmi", rifugiandomi tra i miei boschi, le mie colline, i miei colori e i miei amori.
Ma torno presto, eh?

* concedete la licenza poetica.

12 commenti:

Sonia Luna ha detto...

Che carino il pettirosso, e troppo tenero il cagnolino, ma no che non e' brutto! Pensa che noi siamo stati visitati dai cervi, molto strano! Io penso che fosse perche' c'era poco traffico per via della grande nevicata ed hanno potuto lasciare il parco.
Spero Francesco stia meglio, vi faccio gli auguri di buonissimo e felicissimo anno nuovo!

Snezana ha detto...

E fai bene,riposati i coccolati con il tuo bambino(e moschettiere naturalmente).Il cane invece ha un visino dolcissimo,mi piace!).
Vi auguro un felicissimo Anno Nuovo!

Silvietta ha detto...

siete sempre tenerissimi, tutti, compreso il cane che vive in una fioriera (dovrebbe vivere da me, allora, che tanto ho il pollice nero!).
anch'io penso che fai bene a riposarti ma... come farò senza le tue classes?!?!!?
mi dirai... ho tanto da studiare su quelle vecchie che mi posso tranquillamente sentire come alle superiori quando dovevi "recuperare" ;-) un grande bacione, riposati!!

Lalaura ha detto...

crudelia come mai non hai cucinato il pettirosso con la polenta?

che bello andy, guarda che faccino triste a causa tua!

Laura

ps: scherzo sul pettirosso non lo farebbe mai eh! e va in giro per la tundra coi tacchi, per far rientrare le pecore nel recinto! che si sappia!

EricaML ha detto...

il petirosso è bellissimo....e anche il cane dai poverino come fai a dire che è brutto!
:-) Buon anno nuovo!!

Lara ha detto...

Andy è meraviglioso si assomiglia tanto alla mia Polly!!noi abbiamo salvato un piccolo porcospino dai cingoli di un trattore e poi naturalmente l'abbiamo liberato!!ti leggo sempre ma nn commento mai!!ma hai detto che Andy è brutto e nn ho resistito!!

PaolaFrancy ha detto...

Eccomi! Allora...chiarisco perche' se no sembro davvero crudelia!!!
Visto che il Moschettiere ha portato a casa Andy "a tradimento", e' nato un po' questo gioco...in realta' secondo me e' bruttino davvero ma io lo prendo piu' che altro in giro per la sua storia... quel povero cane arriva da Monaco, dove era abituato in un lussuoso e caldissimo appartamento ed e' arrivato qui in campagna dove le temperature sono decisamente diverse e dove deve convivere con i cagnoni che abitavano gia' qui, con le pecore, i cinghiali che lo stuzzicano dalla recinzione...ecc
E la storia del brutto e' nata perche' quando l' ho visto ho detto come prima cosa: sara' anche ricco, arrivera' anche dal Principato di Monaco ma e' tanto, tanto bruttino...!
In realta' lui assomiglia un sacco al nostro Jack, un jack russel che si e' perso nel bosco un anno fa e a cui il Moschettiere era tanto affezionato...

Cla ha detto...

povero brutto Andy non brutto!!!!!!!!

Tanti tanti auguri di un meraviglioso 2011 a tutte!!!!

Jane_D ha detto...

Il cagnolino a me sembra tanto carino :) e poi vive dentro a un vaso da fiori :D è adorabile!

PaolaFrancy ha detto...

Ok, ho capito...Andy ha conquistato tutti...(ma anche me, e'?)

Vi faccio anche io tantissimi auguri di buon anno...
Un abbraccio, Paola

Good Morning PitLane ha detto...

Andy è così dolce! E per dirlo io che non ho gran feeling con i cani...! :)
Come sempre hai descritto una bellissima atmosfera...

Tantissimi auguri per un'ottima fine e soprattutto uno splendido inizio d'anno!! ;)

Un bacione

Ilaria

Mamma Cattiva ha detto...

Ti ci vedo vestita da Crudelia ;)
E poi si sa che è il Moschettiere che vuole cucinare i conigli e tu ti batti per la loro salvezza :))
Buon anno tesoro! Me lo sento, il prossimo anno sarà pieno di fiori e di Andy bruttissimi. :*