lunedì 25 giugno 2012

Solidarietà maschile

Tutto è cominciato lo scorso autunno quando, stremata dal fatto che i nostri vestiti fossero ficcati in vari armadi sparpagliati per casa, ho chiesto al Moschettiere di portarne a casa uno che avevamo visto insieme in una stanza-magazzino della casa dei suoi genitori.
A distanza di sei mesi, l' armadio giaceva ancora nella stessa stanza. Il Moschettiere ha quindi confessato che non gli piaceva. Ecco l' inghippo (dirlo prima, mai).
Ho cominciato allora a chiedere preventivi per un armadio su misura (a questo punto...) e, quando ho visto che la cifra era più bassa di quel che pensassi, ne ho parlato con il Moschettiere e abbiamo deciso di acquistarlo.
Da qui, un crescendo di lavori. Uno nuovo al giorno. A volte, anche due.
Tutti interventi sensati, devo ammetterlo, ma senza controllo mio e del Moschettiere (pur essendo lui a proporli):
"Visto che mettiamo un armadio fisso, su misura, ci conviene cambiare quel brutto pavimento che abbiamo in camera" (vecchie piastrelle - ma brutte, in effetti - di una casa di campagna)
"E imbianchiamo"
"Possiamo mettere lo stesso pavimento anche nel corridoio che porta alla nostra camera"
"Amore, già che ci siamo lo mettiamo anche nel nostro bagno?"
"Stavo pensando...non possiamo cambiare pavimento senza rifare l' impianto idraulico, visto che avrà 100 anni"
"Ero qui con il muratore e ho pensato che, visto che c' era una crepa nel soffitto del bagno, era giusto togliere l' intonaco e lasciare a vista i mattoni in tufo" (questo me lo ha detto un tranquillo sabato mattina, quando sono tornata dal torneo di calcio con Francesco e suo padre. E ho trovato il soffitto già mezzo spaccato. Il soffitto, capito?)
"A questo punto, conviene cambiare box doccia e sanitari"
(...)
"Comunque, secondo me, l' armadio è la cosa che ci serve meno in questo momento"

Ecco. Vorrei che provaste ad immaginare il mio sguardo dopo aver sentito queste ultime parole uscite dalla bocca del Moschettiere.
Ma provate anche ad immaginare il suo quando, pur avendogli detto mille volte che non poteva essere così, quel tranquillo sabato mattina ha scoperto che la pozza d' acqua trovata sul pavimento del salone non era opera dei bambini venuti a campeggiare, bensì dei vecchi vecchissimi tubi di un altro bagno. Che ora ci toccherà sistemare.

Il fatto è che chi ci sta rifacendo questi impianti è il mio ex-marito. E lui e il Moschettiere sembrano molto solidali tra loro. Sembra si divertano a disfare e rifare bagni alle mie spalle. Ho paura.

8 commenti:

franci e vale ha detto...

Hai ragione ad aver paura!!.....io (che pure faccio l'architetto ;-( ), anzi, corree proprio per questo, l'ho rimandato per anni il rifacimento del nostro bagno.....!! E avevo paura persino dei miei muratori che pure conosco bene....da una cosa ne sono state fatte dieci: "ma già che stiamo facendo.....!"
Però è carino che loro siano coalizzat, dai...ma tu non cedere sull'armadio!! Mai!!

Pellegrina ha detto...

Paola armati di tutti i tuoi tacchi!!! Questa situazione va fronteggiata con energia (sob). Macomehaifattoametterticonmaritoecompagnonellostessobagno???
Posso dire che non ti invidio?
Comunque la cosa più incredibile è la frase sull'armadio: ma un po' di solidale fiducia questi uomini tanto amati e un filo passivi saranno mai disposti a darcela? Il tufo a vista a me non dispiace, ma rispondere, che so, che scalpellare il soffitto era l'ultimo dei bisogni in questo momento ;-)?

BellaDiGiorno ha detto...

(il giardinaggio con i tacchi 12 poi me lo spieghi, ma una superga?? No eh.)

bismama 2.0 ha detto...

I lavori di bricolage et similia accomunano più delle donne. Aehm. Ma che ho detto?

PaolaFrancy ha detto...

@franci e vale: no, no, tranquilla, l' armadio è in arrivo! la prossima settimana vengono a montarlo!!!
@pellegrina: ma sai cosa? ormai i miei uomini sono abituati ai miei tacchi e non posso più usarli come strumento di persuasione! :D
cmq io e il mio ex-marito siamo in buoni rapporti e ormai sono abituata a vedere lui e il Moschettiere insieme! :)
@belladigiorno: ma sei andata a beccare un vecchio post, per caso? perché qui non nomino il mio sport preferito: "giardinaggio su trampoli" :D
ti assicuro che ci si sente bellissime, curando i fiori sui tacchi, provaci! ;)
@bis: guarda che hai detto una santa verità! :D

Ladybug ha detto...

Bè dai, il fatto che vadano d'accordo non mi sembra male, no?
E poi hai tutta la mia solidarietà, a breve cominceremo un po' di lavori nella casa nuova e comunque cambiare è sempre divertente!

Francesca ha detto...

Ecco a cosa ti riferivi, quando mi parlavi di muratori per casa e lavori vari....argh!!!!!

Pellegrina ha detto...

I tuoi abbinamenti non si smentiscono mai... :-)