mercoledì 29 giugno 2011

A proposito di letto {Bedroom stylish classes}

Anche se ultimamente il freddo della campagna sta un po' frenando i miei fervori stilistici, continuo ad amare e coccolare il mio abbigliamento per la notte.
Nel corridoio che precede la mia camera sono appese ad una vecchia applique le mie camicie da notte vintage. Mi piace sceglierle da lì, la sera prima di dormire o accarezzarne la seta passando.
E poi c' è un cassetto dedicato a tutto il resto: shorts in pizzo per l' estate, camicette aquistate in India pensando proprio alle mie notti, ampi e comodi pantaloni in cotone, mille t-shirt - corte, lunghe, larghe - da mettere a strati, vestiti morbidi, mini  o cache-coeur per coprirmi le spalle se ho freddo.

Non ci sono regole fisse, ovviamente e non mi soffermo neppure sull' importanza del curarsi anche in casa (e anche sotto le lenzuola :D) ... ma personalmente non amo l' abbigliamento tipico per la notte - soprattutto quello disegnato con mille pupazzetti. Preferisco "giocare" con capi da giorno, come le camicette o i cardigan o ancora i vestitini, mischiandoli ad altri creati apposta per la notte.
Mi piace portare le mie lunghissime camicie da notte in seta (ereditate dalla mamma) con un cardigan pesante, in inverno (o addirittura un maxi-pull di lana grossa). Oppure abbinare una normalissima camicetta a fiori ad un paio di pantaloni ampi in cotone.
Mi fa sentire più ordinata e curata.
Spesso compro in questo negozio ; la parte "classica" della collezione (non quella disegnata con i personaggi dei cartoni animati, per intenderci) mi piace sempre.

E voi? Come vi vestite per andare sotto le coperte?

28 commenti:

pollywantsacracker ha detto...

dear, mi ricordo di quella volta che ti confessai che dormo con il "pigiamazzo" e tu mi schifasti.
Vediamo: d'inverno ho freddo, metto i pigiamoni in pile.
D'estate mi sbizzarrisco: ho un tot di sottovesti sexy, che una volta portavo in giro per casa pensando che fossero straccetti, ma poi il donatore mi saltava sempre addosso :)
sennò vecchie tshirt, tipo quella dei nirvana, e culottes di pizzo...o le canotte di quando ero incinta.
Baci

luciebasta ha detto...

se è vero che si cambia con il passare degli anni allora da me basta guardare l'abbigliamento da camera: sono passata dalle maglie slabbrate e sdrucite di quando facevo la pallavolista ai pigiami, rigorosamente maschili e basici. in estate vado di sottovesti, ma sempre senza pizzi e merletti. se dovessi osare con gli shorts in pizzo farei la figura della mortadella ad una serata di gala...e non è carino nei confronti del socio!
@polly: pail vade retro!!!

lorenza ha detto...

Temo di essere allergica al pizzo. E proprio questa mattina meditavo sul fatto che devo fare dello shopping serio di biancheria intima e per la notte (il negozio che segnali è ottimo, il miglior reggiseno che ho acquistato negli ultimi anni). Per ora il pezzo forte è una maglietta XL con le stampe de "La carica dei 101" che l'Ing. mi stampò 15 anni fa. Per dire come sto messa ;)

Mamy ha detto...

Ma che bellezza...io per la notte ho i classici pigiami anche se poi passando davanti ai negozi lascio sempre il cuore su camice da notte corte...pantaloncini o cose varie... per esempio adoro letteralmente i pantaloncini in pizzo della foto del tuo post...DI-VI-NI!!!

Mellon Collie ha detto...

Mi riprometto di "usarti" come fonte d'ispirazione!
No perchè io dormo sempre e solo (inverno compreso) con camicine da notte corte o magliette lunghe il cui unico requisito fondamentale è quello di lasciarmi le gambe nude: odio sentirmi imbrigliata in un pantalone sotto le lenzuola, mi viene quasi la claustrofobia.
Il problema è che sui suddetti capi può esserci qualunque cosa, orsetti o animal print indifferentemente.
Urge occhio nuovo su "guardaroba notturno", grazie Paola per lo spunto.

Lanterna ha detto...

Ma sai che questo post capita proprio a fagiuolo? Come Lorenza, in questi giorni pensavo anch'io che devo fare un po' di shopping per la biancheria notturna. E neanche a me piacciono pupazzetti e stupidaggini varie, d'altro canto però il pizzo lo tollero solo se di cotone.
Insomma, urge attenta meditazione :-)

caia coconi ha detto...

ahhh che bello trovare questi tuoi post!!!
allora: partiamo da quello che NON metto: pantaloncini e shorts -- sono oscena con quella roba addosso, pile in tutte le sue declinazioni -- mi sa proprio di orso in letargo, scusa polly :D, pigiami in senso stretto.
quello che mi paice: sottovesti per l'estate e la mezza stagione, da arricchire con cardigan a mo' di vestaglia (io comunque adoro le vestaglie, i kimono anche d'estate) pigiami maschili celesti di cotone con canotte trasparenti sotto la giacca lasciata aperta.
poi ci sono le variazioni su tema.
ma visto che l'argomento e' bollente vi dico anche che in tempi di massima liberta' a me piaceva stare nuda, al massimo lo slip. (neanche le due gocce di chanel :D) d'estate con il lenzuolo e d'inverno col piumone. stop. non amo molta roba addosso mentre dormo, mentre non posso rinunciare al lenzuolo neppure d'estate.
dimenticavo tutto questo in colori molto tenui bianco a gogo', rosa, celeste, lilla, limone, niente fantasie, tranne che per vestaglie e kimono. e solo tessuti naturali, seta e cotone.
oysho sara' tappa saldi, ho adocchiato anche un paio di maxidress che mi farebbero gioco ora col panciotto ;)
un bacio cara, sempre d'ispirazione e una boccata d'aria fresca :*

luby ha detto...

pessima domanda...pile in inverno...maglie color e varie misure in cotone in estate.non avrei il tempo di mettermi a scegliere cosa indossare la notte!è già tanto se coordino i calzini di giorno! ;P

Marta ha detto...

tu sei 5 semafori avanti agli altri.
detto ciò: io sono una che si affezziona alle cose e fa fatica a cambiarle quando sono comode(salvo quando devo lavarle, eh!). Ho 4 o 5magliette intime di mio marito che faccio girare (+ mutandine di cotone) e stop, inverno ed estate.

PaolaFrancy ha detto...

ragazzeeeeeee, buttate via quei pigiami con i cartoni animati e i pileeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!

@polly: mi ricordo quando ti schifai :DDD
@caia: bellissimi i kimoni (anche se io non riesco a portarli) e i pigiami maschili :)

e grazie per le parole carine che mi scrivete. oggi ne ho proprio bisogno... :)

Pentapata ha detto...

ricamatrici di burano se cominciate oggi per l'estate 2012 mi avete confezionato la mutanda della taglia adeguata!!!!!!!!

franci e vale ha detto...

Ciao a tutte!! È carinissimo scoprire le abitudini di abbigliamento notturno, non ci avevo mai pensato!! Anch'io non amo il pile, il pigiama d'inverno deve essere leggero ma aderente, tipo fouseaux con maglietta maniche lunghe, non sopporto i pantaloni che salgono sulla gamba durante la notte!! E neanche i pigiami maschili che mi si attorcigliano addosso, sono un pò insofferente di notte....in estate vado con camicie da notte carine o sottovesti....però quegli shorts ti stanno magnificamente!!!!!

Zia Atena ha detto...

Ahhhhhhhhhhhhhhhh queste sono le stylish classes che io adorooooo...
basta fioriiii (infatti la camicietta fiorata per dormire nunsepo'sentì! :-) )...
E sì..concordo su tutta la linea.. e soprattutto sulla scelta di Oysho...
E pensa che io anche se so zitella cronica..preferisco dormire con ottanta coperte...ma con una canottina di pizzo e le braghine... pe' soddisfazione mia.. perchè quando mi addormento penso "Tiè brutto pirla, guarda che te stai perdendo!"..

Baciiiiiiiiii

Snezana ha detto...

Pizzi, merletti e altre cose belle purtroppo non sopporto(spesso mi danno fastidio anche l'etichette).
D'inverno uso dei pigiamini di cotone e d'estate dormo con i baby doll o soltanto in canottierine e i slip rigorosamente e sempre tutto di cottone.(Da più giovanottata dormivo anche nuda!)mi chiedo come facevo,non lo potrei più fare?!

PaolaFrancy ha detto...

scusate, ma credo ci sia un' incomprensione: non sono io quella della foto! è la foto che c' è sul sito dove si comprano gli shorts! :)

cmq...
@ziaatena: smettila di offendere le mie camicette a fioriiiiiii :DDD
@snezana: ho provato qualche volta a dormire nuda - tutte le volte mi sono sognata di girare nuda per la strada e mi sono svegliata nel cuore della notte per andare a prendere qualcosa da mettermi. TUTTE LE VOLTE. una rabbia! perchè a me piacerebbe troppo dormire nuda! :)

Ondaluna ha detto...

Lasciamo perdere: io sono il tuo antipodo. Non uso i pupazzetti, ma non ho nemmeno la tua classe.
Sono fatta così... ma a migliorare c'è sempre tempo: forse un giorno lo troverò (il tempo).

Chiara ha detto...

Io ho un'unica camicia da notte degna di questo nome, in seta azzurra, del corredo di mia madre. Purtroppo si è un po' rovinata, ma è così bella che sembra un abito da sera. Sarà per questo che ormai la uso pochino. Poi ho una serie di capi improponibili che non ti descrivo neanche. Ci pensavo ieri sera: meglio dormire nuda.

distrattamente me ha detto...

Io sotto le coperte mi sento molto più sexy e a mio agio che fuori,nel mondo,e ci tengo un pò di più forse a rispecchiare con gli indumenti questo mio stato d'animo,nulla di particolare combino sempre pigiami maschili con canotte e biancheria molto femminili,però mi sento bene.E mi profumo sempre prima di andare a dormire.

PaolaFrancy ha detto...

@chiara: ma allora buttati e investi un po' su questa parte del tuo guardaroba! poi adesso ci sono anche i saldi e secondo me è l' occasione giusta!

@distrattamente me: ah, però! che chic! io non riesco a mettere profumi prima di andare a letto, ma uso l' acqua di rose (quella classica) e sento cmq la pelle fresca e delicatamente profumata...

bismama 2.0 ha detto...

Ok io sotto le lenzuola non ho regole.
Anche io mixo e non amo moltissimo i pupazzetti. D'estate sottoveste in raso oppure vestitini nati da giorno e finiti per la notte. D'inverno il pile è il pile, però non quelli enormi e molto colorati: sempre molto sobri. Spesso prendo qualcosa da Benetton a tinta unita e altre volte yamamay o intimissimi per le collezioni basic. Poi anche io a volte metto felpe nate per uscire ma che uso solo di notte però belle eh, mica quelle del basket americano :D.
Altre volte, le magliette di lui :D

Cla ha detto...

ehm ecco faccio outing...lo confesso....io in versione notturna sono "imbecciabile" (come si dice a genova....capirete facilmente il significato!!!) ;oP
mi piacciono tanto i pigiami chic e le cose corte ma poi...ho freddo!!! sempre!!!! ho addirittura un paio di pigiami di pile e uno con il collo alto!!!! il mio fidanzato dice che il suo preferito è quello sempre di oysho con gli orsetti del cuore...help!!!

Gallinavecchia ha detto...

Ok, sono pronta per la bocciatura... o magari sei buona e mi rimandi soltanto? ;)

Io tutti pigiami, in inverno lunghi, in estate corti a canotta e qualche rara camicia da notte. Sempre cotone, spesso canneté. In genere grigio melange, rosa cipria, avorio... ma confesso di averne uno invernale bianco a pupazzetti!
Leggendo il tuo post però mi è venuta un gran voglia di rinnovamento... ho deciso: colpirò ai prossimi saldi!

DaniVerdeSalvia ha detto...

Ahh, vorrei vedere la tua faccia quando leggerai che attualmente sono a letto con:
- pinocchietti da fitness decathlon
- maglietta Zara
- felpa in ciniglia con zip e cappuccio Ikea.

Posso tentare di giustificarmi dicendo che sono in campeggio, oggi è venuto un temporale che nemmeno e la temperatura è così abbassata che tutti abbiamo indossato per dormire le cose più pesanti che abbiamo portato!

Bella la tua idea di giocare con capi da giorno, e quegli shorts in pizzo della foto sono strepitosi!
Dani

Anonimo ha detto...

Paola,
Stavo leggendo vecchi post. Sono stata abbandonata per un'altra, i miei bimbi sono confusi (la conoscono bene...) ed io non vivo più. Non ce la sto facendo.
Se il tuo vecchio invito a scriverti e' ancora valido mi dai un indirizzo email in cui parlare?
Grazie.

PaolaFrancy ha detto...

@dani: dai, dai...ti giustifico...sei in campeggio! (anche se io in campeggio non ho ceduto, eh? sono andata avanti imperterrita a vestirmi come sempre :D)
@anonimo: scrivimi pure quando vuoi: paolafrancy07@gmail.com
un abbraccio, paola

Alfie ha detto...

leggendo il post mi son detta "capita a fagiuolo!" proprio oggi mi sono omprata un pigiamino nuovo per le vacanze... poi apro il link del sito e mi dico "ma mi spia?????" l'ho preso proprio da oysho! pantaloni lunghi leggerissimi del piccolo principe + magliettina maniche corte del piccolo principe+ felpa sempre del P.P.. bellissimo, stile un pò maschile.... fino all'anno scorso andavo a letto con ciò che mi capitava, sempre leggero anche d'inverno... ma poi ho scoperto i pigiamini della disney store e di oysho... ora ne avrò una ventina.... so che tu non ami i disegni dei cartoni animati ma sono ancora un pò piccccccina io:-P

Alfie ha detto...

p.s. scrivo il commento, poi leggo gli altri e scopro che qualcuno ha già usato l'espressione del fgiuolo... ops!

Pellegrina ha detto...

Quei pantaloni di pizzo sono la cosa più deliziosamente sexy di sempre! Vengono da Oysho?
Sfuggire ai pupazzetti è difficile per una freddolosa che non sopporta sintetico. Estate: camicie in lino o cotone, pizzi sì, nuda perché no, specie se non da sola, pupazzini no, d'inverno è il dramma... perché o trovi cose impalpabili o inguardabilmente casalinghe da fiocco in testa e scopa in mano... ho una camicia felpata verde azzurra con "solo" delle palle di Natale anche quelle verdi e un po' rosa, per fortuna, ormai mostra la corda, ma da anni non riesco a trovare nulla di abbastanza pesante per sostituirla.