venerdì 29 gennaio 2010

semi


Una pausa tra tutti questi post "indianosi" ci vuole.
G. - il cameriere dello showroom in cui lavoro - me lo dice tutti i giorni: " 'A Paola ... te la sei proprio presa ammale con questa India, eh??? ". Come dargli torto. Entro in cucina sospirando e parlo solo di quello. Poi torno di là e vendo una serie di abiti che in negozio costano 1000 euro.
Devo lavorare sulla mia vita.
Nel frattempo, regalo libri sull' India agli amici e a mia madre ( ma non dovevo fare una pausa? ) e semino.
La veranda della casa di campagna è diventata una piccola serra. E, in attesa di quella grande che il Moschettiere ci ha promesso, piantiamo semi, cambiamo vasi.
Mettiamo piatti vintage dipinti a mano come sottovaso. Il pavimento in pietra è troppo freddo.
Francesco si guarda il pollice nella speranza che diventi verde come gli ho promesso ( sì, lo so, lo so ... ).
Io sistemo le roselline che stanno rinascendo, la lavanda e il melograno nano, nel cui vaso è spuntata una dedica d' amore scritta su un melograno gigante.
Forse, oltre che sulla mia vita, devo lavorare anche sui miei fiori. Lo farò, ma immersa nell' umidità di una grande serra ai piedi della collina.
Lì, immersa tra le piantine di fragole e maggiorana, metterò anche io i guanti.
Nel frattempo, io e Francesco aspettiamo che il giuggiolo turco che ci ha portato N. fiorisca.
Eh, sì. Seminare vuol dire anche aspettare. E noi siamo impazienti.

6 commenti:

EricaML ha detto...

Sei dolce... e mi hai fatto venire voglia di ricominciare con le mie povere piantine trascurate

PaolaFrancy ha detto...

oh sì sì Erica ... ricomincia!
non puoi farle morire!
paola

Se ha detto...

Che belli che siete! Mi unisco virtualmente al vostro giardinaggio... e vi aiuto a travasare, innaffiare, spostare i vasi....

un abbraccio

Snezana ha detto...

Che bello,io sogno di avere un giorno un grandissimo balcone ricoperto di vetro,come una serra con tante piante e fiori.Per adesso sul mio terrazzino in questa primavera ci saranno tutti fiori nuovi,non vedo l'ora di cominciare a piantare!

Trilly ha detto...

ma il fiore più bello che hai è quello lì biondo coi guantini colorati, non ci son dubbi...complimenti...

Marilena ha detto...

e io che pensavo di trovarti già in India!! :):):)