martedì 21 aprile 2009

il mio essere madre

Cresce e nemmeno me ne rendo conto.
I gradini che continua a fare su e giù con il pisellino all' aria.
La pipì in piedi come i grandi.
La canottiera che si alza davanti perchè ha la pancia.
E le mutandine da abbinarci.
I denti come li lava lui.
Il pettine delle femmine perchè è rosa.
I boccoli biondi.
Il profumo prima di andare a dormire come Marilyn Monroe.
... che notte di pensieri, conti, ragionamenti, quella passata. Ho deciso di scrivere una lettera.

7 commenti:

Rox ha detto...

Tesoro sei una bravissima madre,tanto attenta e piena di amore...ti abbraccio,Rox

beba ha detto...

quanto lo ami...

Marilde ha detto...

Che tenerezza!

Alessandra ha detto...

Che tenero...

Snezana ha detto...

Come e bello piccolo ometto!E tu sei cosi dolce.

Marilena ha detto...

Ma che bello che è...e poi i boccoli biondi...che meraviglia!

Denise ha detto...

Bello.