mercoledì 6 aprile 2011

Giallo. Stelle di inizio aprile.

Ieri e' stata una brutta giornata. Ecco.
Un po' per colpa mia. O meglio, della mia lingua che non sta mai ferma, povera vittima del mio carattere. Insomma, per colpa mia.
Un po' per altri motivi, non dipendenti da me.

Ho deciso allora di causarmi un po' di felicità portando me e Francesco a vedere le stelle.
C' è un piccolo osservatorio astronomico su una collina.
Insomma, vedere Saturno (S A T U R N O! Ripeteva Francesco) mi ha aperto il cuore. Gli ho chiesto di non venirmi più contro (ma so che con le congiunzioni astrali c' è poco da fare).
Forse è vero, mi basta poco, come mi hanno detto, ma vorrei che questo poco bastasse a tutti.
La sera, prima di dormire, ho pensato alle stelle.
E stamattina avrei anche voluto vestirmi così:

after seeing the stars



Poi ho realizzato che i vestiti gialli che ho sono troppo gialli per l' inizio di aprile.
E così mi sono ripigliata e con un paio di jeans e una t-shirt blu sono uscita di casa.
Ai piedi, però, mi sono messa un paio di scarpe piene di pietre preziose.




15 commenti:

Ladybug ha detto...

Hai tutta la mia comprensione, per me la giornata no è stata oggi...ma dopo mi mangio una bella porzione di tiramisù che sono sicura mi farà fare pace con il mondo!

donnette fever ha detto...

Ieri ero all'IEO con una cara amica... mi sono vestita di rosso perchè mi dava forza,la forza per sostenere la mia amica.
Alti e bassi...
VOrrei vedere le tue scarpe "brillose"... ti auguro tanta serenità!!!

Ondaluna ha detto...

TI auguro un aprile giallo al di là di ogni convenzione, e di veder le stelle in ogni dove.
Baci.

bismama 2.0 ha detto...

Il giallo è un colore allegro, io però non lo porto mai...arrgh

Silvietta ha detto...

ecco, un bel post a seguito dei tuoi tweet. ti abbraccio forte, con un raggio di sole giallo giallo e ti dedico la mia mise di oggi: ballerine fucsia con fiocco, jeans, maglietta a collo alto marrone, cardigan lungo viola, borsa marrone, giacca marrone ;) ti adoro! forza. e coraggio.

franci e vale ha detto...

Io il giallo non lo potrei mai mettere , bionda e bianca come sono....però le scarpe alte e brillantose mi fanno sentire una principessa, alla faccia delle cattive giornate!Non arrabbiarti.....

Annek ha detto...

il giallo è un colore positivo. questa scelta è sintomo del tuo ottimismo. sei forte e ce lo hai dimostrato. un abbraccio :)

Marilena ha detto...

Fantastica la mise gialla, io sento la primavera e sono instabile umoralmente ... un abbraccio arcobaleno per i momenti no...

Rox ha detto...

Che brava che sei negli accostamenti!!Mi piace il giallo!!
Ah passa dal mio blog c'è un premio per te :)

Elisa Stocco ha detto...

A me piacerebbe molto il giallo, ma sono bionda ;-)
In compenso la nuova cameretta è gialla :-)
Besos

minerva ha detto...

Sono decisamente troppo bionda per il giallo, anchio!
Ieri ho ascoltato l'oroscopo del sagittario alla radio ed è stata proferita una frase che riassume me e penso anche te in pieno:
"Un sagittario è come un arciere che dopo aver scagliato la freccia da lontano, si pone l'obbiettivo di scagliarla ancor più da lontano."
Mi so accontentare anchio, lo so. Ma non sono ma e dico mai soddisfatta di me stessa.
Le stelle sono splendide.. Forse sono una di quele cose che non potrò nemmeno vedere con l'immaginazione.
baci
Minerva

pollywantsacracker ha detto...

bellissima sta cosa di saturno, semmai riusciremo a venirti a trovare porti anche noi all'osservatorio? io in cambio vi porto a fare la gita speleologica in una grotta, qua:
http://www.appenninoromagnolo.it/speleo/tanaccia.asp

:)

senti, ma ce la facciamo a breve a fare una gita di un giorno, con la socia m.c.?

distrattamente me ha detto...

Bello il vestito giallo!!!
Colore che amo tantissimo!!e che belle le gite all'osservatorio!!
e vedo che sta settimana è stata un pò no per tutti!!uff che fatica!!

Da me c'è un piccolo premio per te...

valewanda ha detto...

per me invecd mercoledì è stata pessima, e più o meno per lo stesso motivo tuo (ovvero linguaccia...) Un abbraccio

Mamma Cattiva ha detto...

Io pure voglio andare all'osservatorio e voglio anche il silenzio delle stelle.