mercoledì 28 luglio 2010

Ma noi ... siamo le scarpe che mettiamo???

E' difficile che io non guardi le scarpe delle persone che incrocio o che mi stanno accanto. Mi piace partire da lì per immaginare le loro vite. Sono normale? No.
Al mattino, sulla banchina della stazione, osservo i piedi delle tante persone che, come me, aspettano. E, ovviamente, mi soffermo su quelli femminili. Ultimamente ho notato che su una cinquantina di paia di scarpe, metà di queste sono simili tra loro: da una parte le zeppe; dall' altra i sandali "da schiava" ( alcuni chiusi tipo mezzo stivale ).
E allora mi chiedo ( sempre perchè non son normale e mi faccio le pippe mentali anche per gli altri ): è possibile che ci sia un gusto così comune in un accessorio che può avere mille risvolti?
Le storie che mi vengono in mente partendo dalle scarpe di queste persone son tutte uguali. Non riesco ad essere così fantasiosa partendo sempre dallo stesso materiale.
E guardando le vetrine dei negozi vedo più o meno gli stessi modelli. Li evito. Io sì, li evito perchè da sempre sono stata un po' fuori dagli schemi. Ultimamente, per esempio, mi piace indossare dei pantaloni a sigaretta e delle t-shirt molto basiche. Più vedo il luccichìo delle pailettes in vetrina, più vado in direzione opposta. ( Come quando andavo al bowling a diciassette anni e mi mettevo le calze blu elettrico e tutti mi guardavano. Poi sono andate di moda e io ho smesso di mettere le calze. Anche con meno venti, in inverno, io non indosso calze. )
E per farlo scelgo canali alternativi. Sbircio in rete, sulle bancarelle vintage, compro scarpe indiane di vernice coloratissima.
E su quella banchina al mattino mi sento gli occhi puntati addosso. Però almeno io sono io. E le mie scarpe lo dicono.

foto: scarpe acquistate quando avevo diciott' anni ( 1995 ), al mercatino di P.le Lagosta, a Milano. Le avevo pagate 8,000 lire. 8,000 lire spese molto bene ( anche se dopo aver scattato la foto ho notato che si sono leggermente rovinate - dopo soli 15 anni. le porto subito in clinica ).

33 commenti:

Lalaura ha detto...

Ecco. Aiutami. Io che scarpe posso mettere sotto i pantaloni corti? Quegli orribili (che secondo me fan proprio schifo) mezzi sandali mezzi stivali no. Infradito non ne ho che mi vadan bene. Converse colorate? Scarpe col tacco per ora non ne metto. Aiutami :)

ovviamento sto dondolando :)

PaolaFrancy ha detto...

allora. per pantaloni corti cosa intendi? shorts? se sì, va benissimo qualsiasi scarpa bassa, dalle ballerine alle scarpe da tennis.
oppure le castañer, quelle con la suola in paglia, che sono molto carine.

gli stivali/sandali non si possono guardare ...

paola

p.s. ma quella bimba è una dondolona!

bismama 2.0 ha detto...

Finalmente trovo chi odia lo stivale che vuol fare il sandalo. Ma gnafa!

Lalaura ha detto...

sono talmente poco avvezza alla terminologia tecnica che per me "pantalone corto" è "pantalone corto". Fammi da guida, da personal stylist, da trainer, da mentore, da guru! stila un decalogo, lo seguirò! :-))

PaolaFrancy ha detto...

@lalaura: mi fai morire! Allora, gli shorts sono i pantaloncini corti, quelli sotto al sedere. Più lunghi si chiamano bermuda ( belli ). I pinocchietti ( sconsigliati vivamente ) arrivano sotto al ginocchio e i Capri arrivano alla caviglia ( belli ).
Per tutti meglio scarpa bassa o zeppa non alta, meglio in paglia.
Insomma, il tacco con i pantaloncini non si mette.
Meglio della scarpa da tennis, ballerine o sandali piatti di cuoio o zeppa come dicevo sopra ( sobria, se possibile ).
Queste sono le regole generali, ma non so come sei fisicamente, quindi non posso dirti molto!

Lalaura ha detto...

allora ho i bermuda. Avendo le gambe grosse (ma fa caldo e me ne fotto) non mi avvicino nemmeno ai pinocchietti che sembro peggio di fantozzi col costumone ascellare. Quindi bermuda. Ballerine no, mi fanno il piede troppo piccolo così sembro micropododotata (col piede piccolo) microcefala (ho i capelli corti e lisci) ma macrocofana (per culo e gambe). Quindi scarpe da ginnastica. Mi comprerò le converse.
Ok.
Adesso mi serve un corso sui colori e gli abbinamenti. Se fai delle dispense le compro. Non scherzo.

PaolaFrancy ha detto...

Ma daiiiii!
I colori sono difficili. Nel senso che non si dovrebbe mai abbinare ( tipo scarpe e maglietta ). Non si deve aver paura del colore, ma bisogna farlo con gusto.
Una cosa e' certa: con il nero, solo nero. Mai mettere pantaloni neri e top colorato. Con il blu invece si'.
Al massimo la sera ok nero con argento ( ma e' molto elegante e si rischia di passare dall' elegante al kitch ).
Comunque i bermuda sono ok e le converse vanno bene ( devono piacere a te; se no non saresti quello che indossi, giusto? ).

Vanylla ha detto...

Oh mamma!! Cos'ho fatto?!
Va bè sono una frana in stile, ma io l'altra sera mi son messa gonna bianca al ginocchio, camicetta rossa e scarpe e borsa rosse...secondo me ci stavano bene...ma se non si abbinano maglia e scarpe ho sbagliato tutto!!

Forse anche io ho bisogno di un corso accellerato!


Ti seguo sempre da questa calda isola

Bacioni (da dividere con il tuo bellissimo ometto, il bimbo non il moschettiere, non mi permetterei!!)

:)

Emanuela
http://vanylla82.blogspot.com/

PaolaFrancy ha detto...

Ciao Emanuela,grazie!domani vengo a trovarti ( virtualmente, intendo ).
Allora, con gonna bianca e top rosso io avrei messo delle scarpe color cuoio/pelle marrone oppure rosa chiaro ( il rosa e il rosso stanno benissimo insieme ). La borsa e le scarpe di pelle marrone si possono abbinare, ma non devono essere tanto diversi i due marroni ( tipo non testa di moro + marrone chiaro ). Gli altri colori no! ( Nero escluso ).
La gonna al ginocchio bianca sta molto bene anche con una pochette di coccodrillo ( sempre meglio vintage, ovviamente ) da portare in mano ( spezza il bianco e lo rende raffinato ).

Lalaura ha detto...

oddioooooooooooooooooooooooooo tipo che oggi ho bermuda marroni... tipo merron glace e maglietta nera. Allora visto che sono a dieta e per Natale prevedo di perdere almeno una taglia, mi aiuti a sputtanare la mia tredicesima in abbigliamento fighissimo e fantasmagorico che tutti diranno: "uauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu"!
Nel frattempo devo un po' arrangiarmi con quel poco che ho.
Ho assolutamente bisogno di una guida, dico davvero. Aiutami, avrai la mia eterna gratitudine (e della mia autostima) :D

PaolaFrancy ha detto...

Posso dirti? Nero e marrone vanno bene! ( Marrone non scurissimo, vero? E senza disegni )
Gusto francese...
Sei felice?
In questo caso il sandalo piatto in cuoio sarebbe perfetto.

Diletta ha detto...

paolaaaa t prego, ti scongiuro, ti supplico! tu devi scrivere dei post, un libro qualsiasi cosa basta che ci illumini con la tua sapienza e ci insegni a vestirci!! io amo le cose vintage ma non so mai come abbianrlo! :):)

Lalaura ha detto...

concordo con Diletta. Guarda che lancio un sondaggio sul blog, eh, non mi costringere! :D
io MAI stampe, disegni e scritte. Sempre tinta unita. Sempre perché nn essendo piccola nè magra non mi permetto.
volevo dire mArron prima. Non ho sandalo marrone in cuoio. Domani compro converse e sandalo, ok.

PaolaFrancy ha detto...

Ma dai, addirittura!
Le cose vintage vanno sdrammatizzate con accessori moderni e viceversa ( borsa vintage con abiti moderni ). Ma non sempre... E' un po' un casino spiegarlo!!!

Vanylla ha detto...

Perchè non ci mettiamo nei nostri rispettivi blog con foto di come andiamo vestite in giro e Paola ci da i voti??

Ci sarebbe davvero da ridere!

(parlo per me ovviamente)

PaolaFrancy ha detto...

Voi mi mettete in imbarazzo!
Io posso solo consigliarvi sulla base della mia esperienza in questo campo e del mio gusto personale...
L' importante e' sentirsi bene in qualsiasi modo si e' vestite ( e' ovvio che va ancora meglio se i colori sono abbinati bene e se gli abiti sono scelti cercando di valorizzarci ).
Poi, in effetti, ci sarebbe qualche regola di base su cui ci si potrebbe basare in generale...

Rox ha detto...

Anche io adoro le scarpe...purtroppo nn ho un piedino bellissimo,però mi frega nulla e acquisto in estate solo ed esclusivamente scarpe aperte altrimenti che estate sarebbe???cmq,complimenti per le scarpette,caspita hanno 15 anni e non le dimostrano affatto!bacioniii

cinzia ha detto...

Paola sei un mito....

pollywantsacracker ha detto...

sei il mio idolo!
anche io adoro l'abbinamento rosso e rosa, il vintage sdrammatizzato con il moderno, i bermuda e i capri :)
peccato che io non abbia affatto voglia di farmi bella...

Chiara ha detto...

Oddio, non oso pensare cosa devi aver pensato di me la prima volta che mi hai visto!!!!

PaolaFrancy ha detto...

@polly: tu DEVI aver voglia! e poi con le tue scarpe gialle ( quelle che indossavi a milano per mcr ) puoi andare ovunque e cuccare alla grande. sono bellissime.
@chiara: eh, eh ... ho pensato che in effetti avevi proprio delle brutte scarpe ( ma solo dopo che lo avevi già detto tu ... prima non le avevo neanche notate .............:-D )

Alem ha detto...

ecco, dopo un post così non posso far altro che dichiarati tutta la mia stima ed ammirazione!
(l'invidia per le tue bellissime scarpe me la tengo segreta!! )

Snezana ha detto...

Belle le scarpe dalla foto!Vogliamo altri post sugli abbinamenti(e anche le foto)!

3bin3a ha detto...

Anche a me i sandali a stivale non piacciono per niente! Per quanto mi riguarda dopo una vita trascorsa ad evitare negozi e vetrine per scelta e a guardare al mercato solo le bancarelle con i vestiti da bambino oggi mi ritrovo ad evitare sia uno che l'altro per non rischiare di spendere tutto ciò che ho sul conto corrente! Mi rendo conto leggendoti, però, che anche a me ci vorrebbe un corso accelerato. Proprio lunedì ho indossato shorts e sandali con tacco (che per me vuol dire 5 cm vista la vita trascorsa con le paperine :-) )....però tutta abbronzata mi sentivo molto faiga ... in questo caso vale?!

PaolaFrancy ha detto...

Se ti sentivi faiga vale
cara. Pero' la prossima volta scarpe piatte con gli shorts ( che in citta'non andrebbero messi) e anche con i bermuda
Ciao!

3bin3a ha detto...

Acci...due gaffes nello stesso momento...meno male che ti ho letta :))

EricaML ha detto...

.... la scarpa alta col pantalone no??? ops... ma così mi si vede troppo il culo..
son piu culo e tette che altezza ... non dirmi scarpa bassa ti prego...

PaolaFrancy ha detto...

No, allora: scarpe basse con pantaloncini, bermuda, capri ed eventuali pinocchietti ( che pero' non si dovrebbero mettere ).
Con gli altri tipi di pantaloni ( jeans, 5 tasche in genere, sigaretta, "eleganti" ... )tacchi!
Come con le gonne: scarpe piatte con minigonna, con le altre ok tacchi!

EricaML ha detto...

ah ok allora sto facendo giusto .io porto i jeans spesso e con le scarpe alte.

Annina ha detto...

Paola, ti seguo sempre anche se non commento mai, e... mi aggrego a molti commenti qui sopra chiedendoti un corso accelerato!!! Ti preeegooo!!! Abbiamo bisogno di te :-)) (davvero)

PaolaFrancy ha detto...

Oh mamma...ok, a settembre m' invento una rubrica.
Poi pero' mi seguite, eh?

Mamma Cattiva ha detto...

Pa', questo post me l'ero perso…:-D Vai con la rubrica che ti seguiamo alla grande. Un giorno ti vorrei a casa per fare quello che non ho mai il coraggio di fare: buttare via e ripartire :) Sei bravissima e hai stile da vendere!

PaolaFrancy ha detto...

@mamma cattiva: esagerata ...
e poi perchè dovresti buttare via? tu sei perfetta così, colorata e in ballerine.