sabato 14 agosto 2010

racconti al ritorno da un lago, da un castello, da una foresta. back from Scotland.

In Scozia e' la natura ad aver preso la parola. Di fronte a certi scenari abbiamo persino provato imbarazzo, sentendoci piccoli piccoli rispetto all' immensita' delle nuvole, dei prati, della brughiera, delle foreste, dei laghi, dell' oceano. Interrotta solo da qualche opera dell' uomo. Castelli, abbazie, ponti, borghi.

Cedo quindi la parola, ben consapevole del fatto che le immagini che ho rubato non rendono giustizia allo spettacolo a cui ci siamo trovati davanti. E con il dispiacere di non essere in grado di raccontare il profumo del verde. Tanto tanto verde. Verde di bosco. Verde di erba. Verde di felce, di muschio. Verde di giardino perfettamente simmetrico. Verde di cespugli con l' oceano sullo sfondo.

La nostra Scozia:















Per chi avesse tempo e voglia di andare a farsi un giro in Scozia, qui di seguito il nostro itinerario.
Un piccolo tip: Ero gia' stata in Scozia diverse volte quando lavoravo qui , ma avevo avuto modo di visitare solo ( e male ) Edinburgo e la regione degli Scottish Borders, per questo ho voluto tornarci. In questa vacanza ho potuto vedere molti altri splendidi posti, ma - se posso permettermi di dare un consiglio - gli Scottish Borders meritano una visita approfondita. I paesini che avevo visitato quasi 10 anni fa - oltre ad essere ancora incantevoli - rimangono ( almeno per la mia esperienza ) gli unici luoghi al mondo dove in una sola via si possono trovare almeno quattro "antiques shops" e un paio di "thrift shops " ( solo per questo, credetemi, vale la pena di andarci - ho acquistato un paio di maglie di cashmere a 2,99 pounds l' una ).




Una piccola parentesi ... se qualcuno ruba un fiore per te, dimenticando ( come per tutto il resto della vacanza, in effetti) che la guida e' a sinistra in questo paese, beh ... vuol dire che ti vuole bene.

6 commenti:

Rox ha detto...

Bhè davvero queste immagini parlano da sole...e per quanto riguarda il fiore rubato,che romanticoooooooo!Ti abbraccio forte forte.Rox

Federica - Miciobigio ha detto...

non sono mai stata in scozia, ma ho nel cuore un viaggio in irlanda(quando ero giovane, un po' all'avventura)con scenari e profumi simili a quelli che racconti.E' vero:la natura a volte riesce a ricordarci quanto siamo piccoli!
Buon rientro, porta con te la bellezza di questa vacanza, questa pace che ti si legge nell'anima...il mondo è pieno di cose belle!
Baci F.

EricaML ha detto...

grazie !!!! smack

shestoomuch ha detto...

Ben tornata a casa.
Anch'io sono stata per un mese in Scozia tanti anni fa e mi ricordo prati sconfinati, castelli, milkshake alla fragola e vento, tanto, tantissimo vento.
Bellissima, anche perchè era un periodo spensierato...

Carpina ha detto...

ma che belle foto!
beeeeeeella la Scozia..
anche a me hai ricordato colori e scorci di Irlanda (la foto in testa al mio blog l'ho scattata io, appunto, in Irlanda.. 8 anni fa)

.. se qualcuno ruba un fiore per te.. ti conosce per benino! :))

besos!
carpina

Sonia Luna ha detto...

E l'anno prossimo sara' l'Irlanda!